01. Origini della Chiesa Avventista

01. Origini della Chiesa Avventista

In questa sezione saranno prese in considerazione alcune problematiche che i nostri interlocutori espongono nei loro scritti, attinenti alle origine della chiesa Avventista.

01. È vero che la fede avventista nasce da un equivoco su ciò che doveva avvenire nel 1843-44?

Indubbiamente, la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno si pone in continuazione con il messaggio di William Miller che aveva fissato la data del ritorno di Gesù “intorno al 1843”, poi aggiornata, per contributo di altri, al 22 ottobre del 1844, ma la nostra chiesa è andata ben oltre Miller stesso e sarebbe del tutto …

0 comments

02. È vero che la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno “nacque dalla fusione di alcuni gruppi milleristi-avventisti venutisi a formare dopo che le predizioni di Miller non si adempirono”?

FacebookTwitterE-mail

0 comments

03. È possibile sostenere, come credeva Miller e come crediamo ancora, che la profezia delle 70 settimane (Daniele 9:24,25) inizi nel 457 a.C. e che il decreto che ne segna l’inizio sia dunque quello del re persiano Artaserse I (Esdra 7:11-26)?

Indubbiamente per gli avventisti questa data è particolarmente importante perché segna anche l’inizio del periodo delle 2.300 sere e mattine di Daniele 8:24, che per essi corrispondono a 2.300 anni reali e si concludono nel 1844, anno in cui Miller poneva il giorno del ritorno di Gesù, e in cui gli avventisti pongono l’inizio effettivo …

0 comments

04. Il principio giorno-anno. Alcuni affermano che è sbagliato applicare la regola di un anno per un giorno (menzionata in Ez. 4:6) alle 2.300 mattine e sere di Dan. 8:14, perché non sempre nella Bibbia i giorni equivalgono ad anni.

Nella Bibbia non sempre i giorni equivalgono ad anni. Questo è ovvio e non si può contraddire. Tuttavia, come mostra il testo di Ezechiele 4:6, a volte, nella Scrittura, un giorno può significare un anno. Stabilire se in un dato testo un giorno sia da intendere letteralmente o come simbolo per un anno, dipende naturalmente dal …

0 comments

05. Gli avventisti credono che Hiram Edson abbia intuito per primo il fatto che Gesù, nel 1844, invece di concludere il ministero di espiazione per il suo popolo “uscendo” dal luogo santissimo del santuario celeste, avesse invece dato inizio all’ultima fase di questo ministero “entrandovi”. Alcuni dicono che gli avventisti credono che Edson abbia ricevuto questa convenzione per “rivelazione” divina. È vero?

Alcuni hanno qualificato come “rivelazione” e “visione” l’esperienza di Hiram Edson. Nel descrivere la sua esperienza, egli non parla di rivelazione, ma afferma letteralmente: “Giunto all’incirca a metà del campo fui costretto a fermarmi. Vidi distintamente e chiaramente che il nostro Sommo Sacerdote invece di uscire dal luogo santissimo del santuario celeste per venire su …

0 comments